In offerta!

Venture di Thomasino Restàno uomo in Sestri. Seconda parte: da Sestri a Lepanto

L’impetuoso Thomasino Restano, detto “Masino”, è un intraprendente maestro d’ascia nella Sestri del 1500. Ha fatto anche altri mestieri, come il cerusico e il marinaio ed è innamorato di sua moglie Angela come il primo giorno. Ha passato la vita alla ricerca dei suoi suoceri e dei suoi cognati, fatti schiavi da Dragut più di trent’anni prima a Marzamemi, fino a quando non acquisisce una consapevolezza più alta sulla schiavitù, non più vissuta solo come dramma privato. Ne trae, quindi, a modo suo, le dovute conseguenze e qui vedremo in quale avventura si farà coinvolgere, pronto com’è a stroncare l’arroganza dei Turchi e dei loro spietati alleati, i corsari barbareschi, capeggiati da quel rinnegato il cui solo nome gli annebbia la ragione: Occhialì! Toccherà così un’ulteriore tappa di quel percorso morale ed intellettuale che gli cambiò la vita, al quale abbiamo già assistito nel precedente romanzo e di cui avremo ancora testimonianza in questo e nel successivo.

17,10

COD: ISBN: 9-788855-035118 Categorie: , , Tag:

Autore

Spatola Giuseppe

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Venture di Thomasino Restàno uomo in Sestri. Seconda parte: da Sestri a Lepanto”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

10 + diciassette =