In offerta!

Se rumoreggia una conchiglia di mare

“Se rumoreggia una conchiglia di mare” è una raccolta di poesie che rappresenta la continuazione del primo libro di liriche pubblicato da Rita Muscardin, “La memoria del mare”: è un dialogo ininterrotto con le persone care passate oltre la soglia dell’invisibile e con i luoghi del cuore, quel mare e quella
terra che hanno dato i natali ai suoi genitori, esuli dell’Istria e del Quarnero. Rita è nata a Genova, ama i paesaggi della Liguria, i suoi profumi intensi, ma le radici affondano tenacemente in quella patria lontana alla quale sente di appartenere profondamente e indissolubilmente.
Si percepisce la sofferenza per il distacco, dalle persone e dai luoghi, perché ogni angolo di mare dove riposano le onde, ogni roccia sferzata dal vento e ogni conchiglia che custodisce la voce del tempo, riportano alla mente e al cuore un volto amato, un sorriso, il devoto ricordo di un affetto.
E allora Rita nella fragile quiete di sconosciuti approdi ascolta echi d’infinito: “da scogliere di vento sono volati via i gabbiani, / alti e maestosi a sfidare il cielo/ mentre si distende nel chiaro silenzio la terra / e gli assenti parlano con la voce del mare.” (da “La voce degli assenti”).

2020, pp. 64

12,00 11,40

COD: ISBN: 978-88-5503-151-6 Categoria: Tag:

Autore

Muscardin Rita

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Se rumoreggia una conchiglia di mare”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + 5 =