In offerta!

Metà dell’uomo è donna

“La letteratura sovietica sui gulag è famosa in tutto il mondo, ma l’equivalente cinese è del tutto sconosciuto. Metà dell’uomo e’ donna è eccezionale non solo per l’appartenenza a questo genere, ma anche, in Cina, per aver osato farne tema della sessualità. insieme alla politica, alla libertà e all’identità… a 31 anni, Zhang Yonglin vede per la prima volta nella sua vita una donna nuda : prigioniera di un campo di lavoro mentre si fa il bagno. Otto anni dopo , si incontrano nuovamente quando sono entrambi stati liberati in una fattoria statale: progettano di sposarsi…il romanzo è tutto tranne che sentimentale, è provocante , umano, divertente”.

2005, pp. 284

18,00 15,30

COD: 9788871726588 Categoria: Tag:

Dettagli del libro

Dimensioni 14 × 21 cm

Autore

Zhang Xianliang

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Metà dell’uomo è donna”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno + dodici =