In offerta!

Marx 1968 – I – Il problema della Filosofia e l’oggetto della Scienza nel pensiero di K. H. Marx (Introduzione)

“L’autore del Manifesto del Partito Comunista (con F. Engels), de Il Capitale (Critica dell’economia politica), delle Teorie sul Plusvalore  di molte altre significative opere è divenuto un classico di prim’ordine. A parte i suoi meriti ragguardevoli sotto il profilo teorico (ed i suoi limiti riconosciuti dall’esperienza storica intessuta di critica e di azione) è indubbio che in Italia l’ha aiutato il fatto di essere divenuto, sia prima dell’avvento del “regime” fascista sia dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, suo malgrado fondatore (insieme ai maggiori fra i suoi diversi seguaci) di una religione della politica che va sotto il nome di sinisteritas (sinistrosità).

2018, pp. 142

14,00 11,90

COD: ISBN: 978-88-6405-932-7 Categorie: , Tag:

Autore

Papini Claudio

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Marx 1968 – I – Il problema della Filosofia e l’oggetto della Scienza nel pensiero di K. H. Marx (Introduzione)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + 11 =