In offerta!

Marx 1968 II – Il problema della filosofia e l’oggetto della scienza nel pensiero di K.H. Marx

“Confrontando oggi la situazione dell’Italia con quella dei paesi dell’Europa dell’Est che fanno parte dell’Unione Europea possiamo vedere che all’interno di questo stesso confronto emerge un paradosso che illumina la condizione del nostro paese in una maniera impressionante su una specificità che lo rende debole e sulla quale è inevitabile insistere: sappiamo per esperienza vissuta che l’ideologia internazionalista della Sinistra marxista è stata esaltata dalla vittoria dell’Unione Sovietica nella II Guerra Mondiale; essa fu estesa agli Stati d’Europa centrale in virtù degli accordi fra il presidente (U.S.A.) Roosevelt e il dittatore sovietico Stalin che ebbe riconosciuta una fascia territoriale di protezione che andava dalle sponde del Baltico al golfo di Trieste (la famosa “Cortina di Ferro”).

2018, pp. 176

14,00 11,90

COD: ISBN: 978-88-6405-965-5 Categoria: Tag:

Autore

Papini Claudio

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Marx 1968 II – Il problema della filosofia e l’oggetto della scienza nel pensiero di K.H. Marx”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + due =