In offerta!

Marsala all’uopo (L’italiano secondo JEAN du YACHT)

Silvio ORCIARI nasce un giorno 9 di un mese di agosto del secolo scorso a Genova e costì vive, nell’adolescenza diventa per gli amici Tallìa in onore della musa delle arti teatrali e della commedia, ma con una L in più nel nome; nel 2008, su incalzante ed inscarpante invito del proprio medico nonché compare dr. Haemo ROYD, apre il blog marsalaalluopo.blogspot.com diventando così Jean du Yacht, autore inesauribile di neologismi, aforismi, versi di-versi, apoftegmi, giochi di parole (da qualcuno ribattezzati genialmente gioGhi di parole, Priano dixit) neologismi, massime, minimalismi per l’occasione marsalati all’uopo, dialoghi surreAli (dell’entusiasmo) tutto questo sintetizzabile in una sola magica parola: Calembour.
È inoltre biografo ufficiale di personaggi impossibili o, se preferite, improbabili.
Il tomo in questione si degusta preferibilmente sorseggiando all’uopo marsala d’annata (o dannata) ma se siete astemi pazienza, d’altronde ognuno ha la sua croce e prima o poi tutti i nodi vengono al pettine, tranne quelli che restano in gola, per cui leggetelo e giovatevene comunque.
GAUDENTE LETTURA.

2024

13,30

COD: ISBN: 9788855036979 Categorie: ,

Autore

Orciari Silvio "Tallìa"

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Marsala all’uopo (L’italiano secondo JEAN du YACHT)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *