In offerta!

L’isola nera (la isla negra)

Il romanzo è ambientato in parte in alcune località della Toscana, in parte nell’isola canaria di Fuerteventura. Le storie di Eva e del padre Giorgio si sviluppano su piani paralleli, con vari flash-back che indagano la vita dell’uomo da giovane.
A 36 anni Eva, devastata da cicli di chemioterapia e abbandonata da un marito traditore, subisce anche la perdita dell’adorato padre, colpito da infarto, e sta quasi pensando se vale ancora la pena vivere… quando, frugando tra le carte di Giorgio, scopre che questi aveva una doppia vita: periodicamente, di nascosto dalla famiglia, s’incontrava in una non meglio definita “isola nera” con una scrittrice misteriosa e carismatica chiamata “La Majorera”.
Disillusa, ma decisa a scoprire la verità, Eva parte sulle tracce della donna, tuffandosi in una avventura che cambierà il corso della sua esistenza: trova anche un nuovo amore, che però cercherà di respingere in tutti i modi, perché, come dice la Majorera, “è più facile sopportare il dolore che la felicità…”

2019, pp. 144

12,00 10,20

COD: ISBN: 978-88-5503-050-2 Categoria: Tag:

Autore

Giorgi Laura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’isola nera (la isla negra)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 + 5 =