In offerta!

L’intruso

Anno 2492. L’umanità ha varcato da tempo lo stretto orizzonte cosmico del sistema solare.
I viaggi interstellari rappresentano un’attività routinaria, come un tempo gli spostamenti da un continente all’altro sul pianeta Terra.
Le astronavi offrono agli equipaggi e ai passeggeri livelli di comfort molto elevati grazie a generatori di gravità e ad ammortizzatori inerziali sempre più evoluti. Insediamenti umani sono ormai presenti stabilmente nei sistemi planetari di Procione, Tau Ceti, Sirio, Altair e Vega.
La maggior parte delle stelle presenti nell’arco di venti anni luce dal Sole è stata visitata almeno una volta dai vascelli da ricognizione della flotta astrale.
Molti dei pianeti extrasolari esplorati hanno rivelato la presenza di forme di vita aliene, ma in nessuno di questi l’evoluzione ha prodotto creature in grado di competere con la civiltà dell’uomo.
Ma il 12 ottobre 2492 accade un fatto imprevedibile: il vascello da ricognizione Syrius, capitato casualmente nel sistema di Alfa Ceti, si imbatte in un veicolo spaziale sicuramente alieno, che appare del tutto abbandonato.
Il ritrovamento sarà solo l’inizio di una serie di eventi che finiranno per avere sull’intera Umanità un impatto molto maggiore della scoperta dell’America sulla civiltà del 1492.

2022, pp.314

15,70

COD: ISBN: 978-88-5503-474-6 Categoria:

Autore

Pacella Mauro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’intruso”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 × cinque =