In offerta!

Il Console – La vita di Paride Batini

Una vita straordinaria, quella di Paride Batini, console della Compagnia Unica per venticinque anni, stroncato dalla malattia nell’ aprile del 2009. Una vita dedicata al lavoro e ai suoi soci che viene ripercorsa su una doppia chiave lettura: quella biografica e quella delle testimonianze. Se la prima ripercorre i passi più significativi, dal suo arrivo a Genova “ in fasce” fino all’ ultimo incontro con i giovani soci, la seconda ci restituisce un Batini “ inedito” , raccontato direttamente dai suoi familiari, dai primi compagni di lavoro, dai soci della Compagnia Unica, ma anche da uomini di chiesa e di fede, come il cardinale Tarcisio Bertone, segretario di Stato del Vaticano, e don Andrea Gallo. Il tutto arricchito da una selezione di fotografie e di lettere, in gran parte, mai pubblicate.
A chiudere il libro, un assoluto inedito, uno scritto autografo di Batini, composto pochi mesi prima della sua scomparsa.
L’ AUTORE
Massimo Minella, originario di Voghera, vive a Genova dalla metà degli anni Ottanta. Laureato in Lettere Moderne, è vice caposervizio del quotidiano “ La Repubblica” , per i tipi della De Ferrari ha scritto vari titoli di argomento storico-economico e di narrativa per l’infanzia.

2010, pp. 128 con illustrazioni colori e b/n.

15,00 12,75

COD: ISBN: 978-88-6405-191-8 Categorie: , Tag: ,

Dettagli del libro

Dimensioni 17 x 24 cm

Autore

Minella Massimo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Console – La vita di Paride Batini”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − due =